Tubertini Media Tubertini Media Tubertini Media Tubertini Acquadolce
Tubertini Acquadolce
Bis Tubertini sul podio ad Ostellato

Bis Tubertini sul podio ad Ostellato

La festività del 25 aprile ha visto svolgersi numerose manifestazioni agonistiche in quel di Ostellato. 

Tra queste anche la seconda prova del Provinciale a box di Bologna.

40 le formazioni iscritte alla gara, segno che, nonostante le difficoltà del campo di gara e la non perfetta omogeneità in termini di pescosità, il popolo degli agonisti ha “fame” di competizioni ed Ostellato esercita sempre il suo fascino.

La prova è stata impostata nella maggior parte dei casi sulle due tecniche: partenza generalizzata a roubaisienne per poi uscire con la canna in tre pezzi sulla distanza dei 40/50 metri alla ricerca delle breme di taglia. 

La pesca a 13 metri è stata piuttosto alterna come risultato, con belle pescate di qualcuno alternate a cappotti o quasi del vicino. Altrettanto dicasi per la pesca all’inglese, che in questo momento sa regalare grandi soddisfazioni a chi la sa esprimere perfettamente, ma analogamente lascia inerti i grossi waggler di chi si dimostra più approssimativo o impaziente nell’eseguirla. 

Ottimi english angler si sono dimostrati Lorenzo De Maria (nuovamente protagonista assoluto ad Ostellato con la match rod!) degli Amici per la Pesca 2011 e Marco Roncassaglia del GPO Tubertini, che con due pescate da oltre 7000 punti procapite hanno letteralmente trascinato alla vittoria di settore le proprie formazioni e rispettivamente al terzo e secondo posto assoluti della classifica generale di giornata.

Se De Maria e Roncassaglia sono stati perfetti interpreti della tecnica anglosassone, ottimi manovratori della canna ad innesti sono stati  Piero Poppi, Traldi Gilberto, Claudio Mariani e Franco Luppi, ossia i componenti del box D del Team Crevalcore Tubertini, che con una pescata all’insegna di lenze leggere, pastura dosata con precisione e qualche spruzzata di bigattini hanno realizzato 13.610 punti, sufficienti ad essere il miglior peso di giornata. 

Molto buono anche il secondo posto assoluto del GPO Tubertini B (Marco Roncassaglia, Luca Ponti, Andrea Bucci e Massimo Camporesi) che ha regolato il proprio settore con 11.110 grammi.

In classifica generale, dopo il successo odierno Roncassaglia e compagni si collocano sul secondo gradino mentre un'altra formazione del Team Crevalcore Tubertini, la E di Sandrini, Vecchi, Garuti e Tamburini ben figura al quarto posto.

 

 

 

                                                                                                                                        Angelo Borgatti