Tubertini Media Tubertini Media Tubertini Media Tubertini Acquadolce
Tubertini Acquadolce
7° Winter Cup Tubertini

7° Winter Cup Tubertini

BOLOGNA,
La lunga fila di pioppi che costeggia la sponda lato strada del lago delle gare del Centro Sport Aria Aperta di Bentivoglio (Bo), il primo marzo scorso ha salutato l'epilogo della 7^ edizione della Winter Cup, la lunga kermesse invernale a coppie organizzata da Enrico Landi, agonista del GPO Tubertini ed agente di zona Tubertini, con la preziosa collaborazione di Luigi Zucchini del Team Crevalcore e la immancabile gestione culinaria di Checco Alberti della Lenza Emiliana e del Presidente del GPO Fabrizio Rizzatti, che in occasione dell'ultima gara hanno prodotto una mega grigliata gratuita a favore di tutti gli agonisti presenti.


Come da tradizione la classifica finale è risultata estremamente corta anche se, appunto, le prove in calendario sono state ben dieci di cui sette valide per la composizione della graduatoria. Il regolamento della competizione, vista la sua lunghezza, consente alle coppie di poter sostituire uno dei due componenti con un terzo elemento, proprio per venire incontro alle necessità improvvise che possono occorrere ad uno dei componenti nell'arco di quasi quattro mesi, tanto lunga è la durata della Winter Cup Tubertini. Ecco quindi che leader della graduatoria di questa edizione è stata una coppia/terna mista composta da Riccardo Favalini (F.lli Campana Tubertini), Ivo Bubani (Valdamone Tubertini) e Stefano Rassiga (GPO Tubertini), tre profondi conoscitori della versione invernale del CSSA di Bentivoglio, in grado di svelarne tutti i segreti e le sfumature per avere ragione dei pesci estremamente sospettosi che popolano il lago.
Alle loro spalle la coppa Paolo Savini/Simone Farnè, altrettanto fedeli abituè delle acque di Bentivoglio, che hanno dovuto cedere il passo a Favalini/Bubani/Rassiga letteralmente "ai punti", per usare una terminologia pugilistica, avendo terminato con lo stesso punteggio tecnico, 8 penalità complessive, ma con poco meno di 1.000 punti di differenza sul pescato complessivo, attestatosi per entrambe le coppie a ridosso dei 62 chilogrammi totali. Terzo gradino del podio per Valerio/Rimondi, gravati di una penalità in più sul totale.


Nonostante le difficoltà emerse in qualche prova in termini di pescosità, la formula di questa competizione, a coppie miste e a tecnica obbligatoria roubasiienne, mantiene inalterata il proprio appeal, richiamando in terra bolognese anche tanti appassionati dalla Romagna oltre che dal territorio della provincia di Bologna, agonisti che amano confrontarsi con le difficoltà tecniche di questo impianto. In linea con le scorse edizioni, infatti, è risultata la partecipazione totale alla 7^ Winter Cup Tubertini, che quest'anno ha fatto registrare un totale di 522 presenze, con una media di oltre 25 coppie per ogni prova.
Al termine delle ostilità sportive l'organizzatore Enrico Landi ha voluto ringraziare anche la Direzione dell'impianto di Bentivoglio nella persona del Presidente Bellagamba, ed ha dato appuntamento a tutti all'edizione n° 8 della Winter Cup Tubertini.


CLASSIFICA FINALE
(prime dieci formazioni)

1   FAVALINI/BUBANI/RASSIGA - 8 (62890)
2   FARNE'/SAVINI - 8 (61970)
3   VALERIO/RIMONDI - 9
4   ROSSI/PEZZUTO - 9,5
5   SOLIO/SOLIO - 10
6   ZUCCHINI/FRABETTI - 11 (55140)
7   SANDRO/STECCA - 11 (47880)
8   BUCCI/BACCI - 12 (49430)
9   MARTELLI/GARDENGHI - 12 (48510)
10  CONFICCONI/CONFICCONI - 13

 

 

                                                                                                                                         Angelo Borgatti