Tubertini Media Tubertini Media Tubertini Media Tubertini Acquadolce
Tubertini Acquadolce
Il

Il "3° Memorial Medea e Pegoraro".

Organizzato dalla Cannisti Club Porto Viro Tubertini sui campi gara del Canal Bianco loc. Le Chiatte, domenica 29 marzo si é svolto il "3° Memorial Medea e Pegoraro", gara a coppie di pesca al colpo che ha richiamato tanti agonisti non solo veneti ma anche dalle regioni limitrofe.
I prossimi appuntamenti di cartello in calendario sul canale rodigino sono stati uno stimolo importante di richiamo di tanti nomi di spicco dell'agonismo nazionale, come anche la interessante formula ideata dai ragazzi di Porto Viro in collaborazione con lo sponsor Tubertini, ossia la possibilità di scegliere se impiegare o meno fouillis e ver de vase, e di conseguenza essere collocati rispettivamente in sponda destra o in quella sinistra. Sono state 86 le coppie iscritte al Memorial, disposte rispettivamente 64 in sponda destra, dove era consentito l'uso delle larvette rosse, e 22 in sponda destra.


Abbinata all'evento agonistico anche la bella "GIORNATA ECOLOGICA" organizzata in concomitanza dall'Associazione FIPSAS di Rovigo, iniziativa che prevedeva di assegnare ad ogni coppia iscritta, oltre ad una trentina di volontari delle Società locali, un kit di pulizia per raccogliere i rifiuti presenti all'interno del proprio posto gara oltre che sul campo gara del Collettore Padano. L'idea è stata ben accolta da tante parte dei presenti, che hanno collaborato volentieri alla pulizia di quel bene comune che sono i "nostri" canali, intesi come bene comune della collettività.
Alla premiazione, officiata presso il Bar Commercio di Loreo (Ro), dopo il ricco aperitivo offerto dall'Associazione Commercianti di Loreo (LoreoComm) il Sindaco Moreno Gasparini ha gratificato con il bellissimo trofeo offerto dalle famiglie di Gionni, Eugenio e Franco, la prima coppia assoluta, ossia Teodoro/Gentile della Pescaluna Ballabeni Tubertini, che con oltre 16.000 punti hanno messo nella loro bacheca personale questo trofeo.
Dopo la premiazione di rito, lo stesso Sindaco ha voluto ringraziare tutti i partecipanti e gli organizzatori dell' evento ed ha tenuto ad informare quanto l'Amministrazione del comune rodigino sia vicina ai pescatori sportivi e alla loro passione per una attività che su questo territorio è patrimonio culturale da sempre e si sta muovendo, con i mezzi a sua disposizione per contrastare quella piaga sempre più infetta rappresentata dalla pesca di frodo che devasta anche questi territori. A questo proposito il Primo Cittadino di Loreo ha informato la piazza che nei giorni precedenti questo evento si era radunato un Tavolo Tecnico presso la Prefettura di Rovigo al quale avevano partecipato, oltre ai Sindaci delle cittadine delle provincia, anche le Autorità Amministrative e Militari per predisporre tutte le misure idonee a debellare le bande di predoni che rapinano con impressionante regolarità i corsi d'acqua del territorio rodigino.
Con molto piacere possiamo constatare, finalmente, che qualcosa si sta muovendo a livello politico al fine di porre un freno a questa pratica delinquenziale, che si può contrastare solamente emanando in tempi brevi leggi e regolamenti più severi sulla pesca di frodo e fornendo maggiori risorse umane e tecniche al personale di vigilanza.
Molto gradite da parte di tutti sono stati anche i pacchetti di offerte e convenzioni predisposte da LoreoComm per i pescatori e gli agonisti che volessero mangiare e/o pernottare nelle strutture ricettive della zona, non solo per questo evento ma anche per le prossime date in cartello del Calendario Nazionale Gare della FIPSAS.
Al termine tutti al pranzo a base di frittura di pesce, polenta e vino offerto dalla Pro Loco di Loreo.
La Società organizzatrice Cannisti Club Porto Viro Tubertini, nel ricordare la memoria degli amici Gionni, Eugenio e Franco, ringrazia lo sponsor tecnico Tubertini per l'appoggio offerto, la FIPSAS di Rovigo, l’Amministrazione Comunale di Loreo per aver messo a disposizione la bellissima piazza Madonnina e la riviera sul Canale Naviglio, la Pro Loco di Loreo e l’associazione LoreoComm per la loro disponibilità, nonché il gruppo di volontariato della Protezione Civile di Loreo che, durante il rinfresco e le premiazioni, ha vigilato sui mezzi dei pescatori.
L'appuntamento, sin da ora, é per il 2016, ancora a Loreo, per la 4^ edizione del "Memorial Medea e Pegoraro".




                                                                                                                                         Angelo Borgatti