Tubertini Media Tubertini Media Tubertini Media Tubertini Acquadolce
Tubertini Acquadolce
Il team Blue Marlin domina in trota lago

Il team Blue Marlin domina in trota lago

Trofeo A4 Trota Lago tutto targato Tubertini!

Vincere un trofeo di serie A è sempre cosa difficile e di grande soddisfazione; stravincerlo con 16,5 penalità di vantaggio sulla seconda classificata è indice di una superiorità schiacciante. Se poi la seconda classificata in questione è la squadra B della stessa società, ecco spiegato perché il termine “dominio assoluto” non è assolutamente una iperbole giornalistica ma un dato di fatto!

 

L’interprete di questo strapotere è il Team Blue Marlin Tubertini di Roma, che nel Trofeo A/4 Trota Lago recentemente conclusosi, un campionato estremamente tecnico e selettivo, ha piazzato nell’ordine le formazioni A e B sui due primi gradini del podio finale dopo aver dominato tutto il campionato.

Pietro Murciano, Christian Torriani, Emanuele Consalvi e Alex Piacentini, i giovani componenti della squadra A, non hanno dato tregua ne’ scampo all’ agguerrita concorrenza vincendo alla grande (6,5 PT complessive) anche l’ultima prova in calendario, il 18 novembre scorso, sui laghi di Faldo (Pg) dopo aver predato in lungo e in largo nel corso di tutto il campionato, terminandolo con sole 36,5 PT complessive. 

Ma il Presidente del Team Blue Marlin Stefano Cerrone ed il D.T. Ferdinando Pasquali, notissimi anche nell’ambito della Pesca al Colpo per le famose stagioni in cui il sodalizio romano arrivò a conquistare lo scudetto per Società e a disputare il relativo Mondiale per Club, non sono stati bravi solo a costruire la corazzata della squadra A ma hanno saputo realizzare una formazione B di assoluto valore che ha tenuto a debita distanza il lotto delle pretendenti agevolando non poco il lavoro di Consalvi e soci.

Alessio Cioni, Fabio Parisse, Emanuele Di Sanza e Alessio Casilli terminano il loro campionato al secondo posto assoluto, con 52 penalità, davanti ad un altro famoso sodalizio che ha legato il proprio nome alla storia della Trota Lago e della Pesca al Colpo del centro Italia, la APS Bastia Tubertini.

Francesco Palumbo, Emiliano Tedeschi, Daniele Burchielli e Maurizio Fossi, ossia la squadra B del team umbro sono stati avversari degnissimi e sportivi dei romani, e con le 8 PT totalizzate nella gara casalinga sui laghi di Faldo sono riusciti nell’impresa di risalire dalla 7^ posizione fino al podio. E con il livello tecnico di questo campionato non è stata impresa di poco conto!

Quella di Faldo è stata una gara tecnica e divertente, con trote attive sino alle ultime battute, insidiate con attrezzature e tecniche differenti man mano che si svolgeva la gara. Esche presentate prevalentemente a galla, a varie distanze da riva: questo il leit motiv della gara praticamente su tutto il campo di gara.

Per gli agonisti della Blue Marlin Tubertini si è passati dall’utilizzo delle Pro Speedy Baby 2 da 6,5 g. al Calimero da 10 fino alle Pro Flash 0 da 12 g. affondabilità 0.20 per la pesca di ricerca, un vero asso nella manica nei turni finali.

 

 

 

 

                                                                                                                                        Angelo Borgatti