Tubertini Media Tubertini Media Tubertini Media Tubertini Acquadolce
Tubertini Acquadolce
Prepariamo il mondiale in Slovacchia

Prepariamo il mondiale in Slovacchia

Nel week end del 25/26 luglio si terrà la 35^ edizione del Campionato del Mondo per Club di pesca al colpo. Teatro della rassegna iridata sarà il fiume Vah, a Zilina, in Slovacchia.
La macchina organizzativa della Lenza Emiliana, ccordinata da Ferruccio Gabba con la supervisione di Lele e Glauco Tubertini è in piena marcia.

A Bazzano si stanno predisponendo attrezzature, pasture, logistica e quant'altro necessario per un evento di importanza assoluta come questo: in palio la possibilità di arricchire ulteriormente un palmares che già oggi fa tremare i polsi: 4 Titoli mondiali per club nella canna da natante, 3 Titoli mondiali per club nel colpo, 8 Titoli nazionali nel colpo, 1 Titolo nazionale nel feeder e 5 Scudetti nella canna da natante.
Ma la "fame" di titoli sportivi per la Lenza Emiliana Tubertini non si placa mai ed ecco che tutto si sta preparando per arrivare al massimo al prossimo appuntamento mondiale.
Sono riuscito a strappare per un paio di minuti Ferruccio Gabba dalla febbre dei preparativi per dirci come si stanno preparando...

Ferruccio come vi preparate per la Slovacchia?
"Come puoi immaginare, per una trasferta così lontana occorre predisporre tutto il necessario ed anche altro, perchè non si può certo pensare di tornare a casa a prendere quello che manca. Non solo la parte delle attrezzature, che è comunque notevolissima perchè dobbiamo essere pronti a tutto e a tutte le pesche possibili, ma anche la logistica è fondamentale, i contatti sul posto, l'approvvigionamento delle esche da predisporre con anticipo. Noi abbiamo, per fortuna, una macchina rodata per questo perchè di trasferte ne facciamo spesso ma ogni volta c'è qualcosa di diverso, un particolare da sistemare..."

Cosa vi aspettate dal campo di gara, lo conoscete?
"Non ci abbiamo mai pescato ma siamo già stati a fare un sopralluogo io e Ballabeni ed abbiamo incamerato tante informazioni. Il fiume si chiama Vah e il campo di gara è ubicato nel territorio di una cittadina che si chiama Vah. è caratterizzato da corrente molto veloce e profondità importanti. E' popolato da savette, nasi, cavedani, gardon ed alborelle. Prevediamo che la tecnica più usata sarà la roubasienne da usare con galleggianti a vela; noi speriamo anche nella pesca all'alborella con le canne fisse."

Chi farà parte della spedizione?
"I 6 pescatori saranno il sottoscritto, Moreno Ravaglia, Giuliano Prandi, Umberto Ballabeni, Andrea Giambrone, Marcello Corradi. I Capitani saranno Lele e Glauco Tubertini, accompagnatori Galliani Franco, Magnani Roberto, Corazza Marco, Raimondi Rubens e Wanda Stocco, la mamma di Simone Carraro. "

Lascio Ferro ai tanti preparativi necessari. Durante la settimana cercheremo di stabilire un contatto per seguire le prove. A lui ed ai ragazzi della Lenza Emiliana l'augurio di tutti gli sportivi italiani affinchè tengano alto il nome dell'Italia anche in questa kermesse iridata. Forza Lenza!!!

 

 

                                                                                                                                         Angelo Borgatti