Tubertini Media Tubertini Media Tubertini Media Tubertini Acquadolce
Tubertini Acquadolce
La Crevalcore Tubertini sul podio in coppa Italia

La Crevalcore Tubertini sul podio in coppa Italia

Il primo di maggio, sul Centrale del Cavo Lama, si è tenuta la prova unica che ha attribuito la Coppa Italia 2012 di Pesca al Colpo. Un Cavo Lama un po’ sotto tono, probabilmente anche per l’improvvisa recrudescenza di maltempo dopo una settimana dalle temperature quasi estive, ha messo a dura prova i quasi 200 agonisti qualificati allo svolgimento della gara modenese. Un campo di gara dalla scarsa pescosità ha messo in risalto le capacità di agonisti esperti ed affermati come quelli del Team Crevalcore Tubertini che, giocando quasi in casa, hanno saputo realizzare sole 10 penalità complessive; accanto alla classica pesca a roubaisienne, quella del primo maggio è stata una gara spesso giocata anche con la tecnica inglese, svolta presso la sponda opposta o sulla tre quarti del canale.


Daniele Barbieri: “ero in prima zona e la mia gara è stata tutta all’inglese perché sulla roubaisenne non c’era pesca. So che in 3^ e 4^ invece hanno preso i carassi anche con la canna ad innesti. Io faccio il 1° con meno di 1700 punti frutto di una ventina di carassietti pescati con pazienza vicino alla sponda opposta, con un Galleggiante Tubertini PRO 69 da 14g montato su di una T-Match Elite da 4,50m. Come pasturazione ho impiegato la Tubertini Gold Medal Yellow e Gold Medal Brown in parti uguali, preparate molto morbide per farle lavorare a mezz’acqua.
Oltre a me la squadra era composta da Matteo Zuccherin (6°), Gianluca Melloni (1°) e Livio Ceroni (2°) che hanno alternato inglese e roubaisienne.”



                                                                                                                                              Angelo Borgatti