Tubertini Media Tubertini Media Tubertini Media Tubertini Acquadolce
Tubertini Acquadolce
Il grande Spinning Tricolore è targato Tubertini!

Il grande Spinning Tricolore è targato Tubertini!

Andrea Ferro ed Arno Hermann spopolano in tutte le maggiori competizioni nazionali.

 

Sempre più la pesca con le esche artificiali prende piede nel nostro Paese e l’agonismo di questa branca della Pesca Sportiva, anche se di nicchia, ne è il traino evolutivo.

Tra i grandissimi dello Spinning nazionale si segnalano due grandi campioni di provenienza bolzanina come 

Andrea Ferro ed Arno Hermann, in forza all’Angler’s Club Tubertini.

 

Andrea Ferro è l’atleta più titolato in assoluto della specialità, potendo vantare nel proprio palmares: 1 oro e 2 argenti individuali nel Campionato del Mondo, alle cui edizioni ha sempre partecipato, 2 ori e 2 bronzi a squadre sempre nei vari Mondiali, un oro nel Campionato Italiano individuale 2010, 4 vittorie del Club Azzurro di specialità (tra cui le ultime due disputate sul fiume Nera (Pg), quindi ben lontano dalle acque di casa!), due Titoli tricolori a coppie con Luciano Innocenti, uno dei grandi “vecchi” di questa specialità, oltre a svariate gare minori.

Andrea è una vera forza della natura con la sua SEIKA HYDRO-SP in mano, freddo e micidiale in ogni situazione.

 

Arno Hermann, giovanissimo e dal fisico possente, è il presente e ancor di più il futuro di questa tecnica!

Ha iniziato giovanissimo a calcare i campi gara dello Spinning locale e nazionale, gareggiando moltissimo anche tra gli adulti con risultati straordinari.

Ha partecipato a 4 edizioni del Campionato Italiano Under 22 stravincendoli tutti; lo scorso anno il salto di categoria e la qualificazione immediata nel Club Azzurro Seniores, dove è giunto secondo dietro al compagno Andrea Ferro, piazzamento che ha ripetuto anche in questo 2011. Sempre nel 2011 si è tolto la soddisfazione di fregiarsi dello scudetto Tricolore individuale tra i Seniores con due primi assoluti in altrettante prove disputate sul Topino (Pg)

 

Entrambi i “ragazzi” di Luciano Innocenti, Presidente dell’Angler’s Club ed autentico pater sportivo di tutti e due, saranno gli unici componenti di diritto della Nazionale Azzurra che difenderà i colori dell’Italia spinningofila ai Giochi Mondiali della Pesca in programma alla fine del prossimo agosto nelle acque umbre del Nera, nel territorio di Perugia, oltre ad essere già componenti della Nazionale 2012 di Pesca a Spinning.

 

Le attrezzature di questi campioni e dei loro compagni di Società sono targate SEIKA e RYOBI, alcuni tra i prestigiosi marchi Tubertini dedicati allo Spinnig.

Nei recenti successi del Club Azzurro e dell’Italiano Seniores, entrambi hanno sfoderato canne in due sezioni SEIKA HYDRO-SP da m. 2.10 e m. 2.40, casting 5/20 g. e gli stessi attrezzi faranno parte del corredo con cui affronteranno la prossima kermesse mondiale. 

Sui ferma mulinelli a scomparsa delle loro canne hanno montato dei RYOBI ZAUBER CM 2000 e dei RYOBI KOBE 2500 su cui imbobinano del filo SPINNER Tubertini dello 0.165 e 0.185. A proposito di questo prodotto, è giusto ricordare come esso sia il risultato dell’accoppiamento di due fili distinti, procedimento che garantisce una rigidità maggiore rispetto ad un monofilo normale, senza però arrivare a quella, eccessiva per questa tecnica, dei trecciati.

Come da regolamento, da alcuni anni nelle competizioni è consentito l’uso anche delle esche siliconiche oltre alle tradizionali metalliche e ai minnows; per tutte queste gli ami singoli e le ancorette scelte dai nostri campioni sono esclusivamente OWNER, leader indiscussa del settore.

 

A questo punto non  resta che augurare loro e alle attrezzature Tubertini che li accompagneranno in Umbria, di farsi onore e tornare vincitori!

 

Angelo Borgatti

(un sentito e fraterno ringraziamento all’amico Luciano Innocenti per le notizie fornitemi)