Tubertini Media Tubertini Media Tubertini Media Tubertini Acquadolce
Tubertini Acquadolce
Ancora Team Crevalcore in Cavo Lama

Ancora Team Crevalcore in Cavo Lama

Come nel 2016, il Team Crevalcore Tubertini si é aggiudicato la prima prova del Regionale Emilia Romagna, girone C, disputata in Cavo Lama sui campi gara di Ascona/Ceccona e Ferro/Samice. La formazione crevalcorese, composta da Claudio Garuti, Claudio Mariani, Simone Venturi ed Alessio Salani, si é imposta sulle 50 pretendenti con 8,5 penalità complessive. Bella prestazione anche della Lenza Emiliana Tubertini, (Marsigli P, Marsigli M, Casarini, assoluto in 1^ zona, e Cattaneo), terza a parimerito con 13 punti. Un Cavo Lama che ha mostrato un po' la corda ai 200 agonisti iscritti a questa prima prova del Trofeo di serie B Emilia Romagna, girone C, che in molti casi hanno letteralmente penato fino all'ultimo per vedere qualche segnale dalle antenne dei propri galleggianti, soprattutto nei tratti iniziali di Ponte Ferro/Ponte Samice, che hanno denunciato medie pro capite di poche centinaia di grammi; leggermente meglio in prima e seconda zona, ubicate nel tratto Ascona/Ceccona, ma assai lontano da quanto visto solo domenica scorsa in occasione della 1^ prova del Trofeo di serie A2. Molte le ipotesi formulate nel dopo gara su questo repentino cambio di pescosità registrato in settimana, soprattutto dopo i forti temporali che hanno colpito la zona nella notte di mercoledì; già nella gara di prova del giovedì, soprattutto nella zona bassa a Ferro/Samice si erano registrate enormi difficoltà a registrare qualche cattura, ieri la situazione si é in parte invertita, con la quarta zona un po' più pescosa rispetto alla terza, scarsissima. Certo la pressione di queste settimane, durante le quali centinaia di agonisti impegnati in vari trofei si sono avvicendati in gare e prove sui tratti in questione, non può non aver lasciato il segno sui carassi e le carpe che popolano questo campo gara ma anche la qualità dell'acqua della Lama, almeno nei tratti a valle, sembrava in questi ultimi giorni notevolmente peggiorata, con striature di varie tonalità che hanno variegato le acque e sono transitate prima e durante la gara. Tra le migliori dieci di giornata, da segnalare anche la formazione B di Crevalcore e Val d'Amone Tubertini B ed A.

                                                                                                          Angelo Borgatti